INIZIATIVA

L’Iniziativa Comunitaria “Leader I”, sviluppata nel periodo 1989-1993, ha segnato in Europa l’inizio di una nuova politica di sviluppo rurale basata su un approccio territoriale, integrato e partecipato.

Il “Leader I” rappresenta la prima iniziativa comunitaria che ha applicato la metodologia Leader sul suolo rurale europeo. Questa sperimentale programmazione Comunitaria ha portato alla nascita di 217 Gruppi di Azione Locale (dei quali 29 in Italia) distribuiti in tutto il suolo europeo nel periodo che va dal 1991 al 1993 ed ha permesso di sperimentare impostazioni endogene e locali, altamente innovative per lo sviluppo rurale. Questa nuova impostazione dello sviluppo rurale, passa obbligatoriamente attraverso l’attività dei GAL che in questi anni hanno sancito il definitivo successo dei programmi Leader, diventando i nuovi attori dello sviluppo locale. Il compito del programma “Leader I” è stato in sintesi quello di suggerire delle buone linee di sviluppo (sviluppate ed applicate dai GAL sul territorio) in grado di poter trasformare tutte le potenzialità che compongono un’area rurale in iniziative locali da avviare. La validità di questo approccio introdotto col “Leader I” è stabilito dall’esperienza che questo ha dimostrato in questi anni consentendo di valorizzare le risorse tanto degli operatori che dei territori rurali ai quali si rivolge. Tra i vantaggi emersi con la prima programmazione comunitaria (Leader I) si evidenzia in oltre la creazione e in seguito diffusione di una cultura del parternariato, attraverso l’incoraggiamento verso le persone e le organizzazioni di un territorio al fine di riconsiderare lo sviluppo di un territorio come questione che li tocca personalmente. Per quanto riguarda il territorio locale l’Iniziativa “Leader I” è stata gestita dalla Comunità Montana del Monte Amiata che ha introdotto negli 11 comuni di competenza (7 nella provincia di Grosseto e 4 in quella di Siena) le strategie stabilite dal Programma Leader a sostegno dello sviluppo rurale con interventi che hanno riguardato i diversi settori socio – economici dell’intero comprensorio.

Copyright © F.A.R. Maremma s.c.a.r.l. - Iscritta al Registro delle Imprese di Grosseto N. 01278090533 - P.I. e C.F. 01278090533 - Cap. Soc. 30.000,00 euro sottoscritto e interamente versato.
Sede Legale: Loc. San Lorenzo, 19 - 58031 Arcidosso (GR) - EMAIL: info@farmaremma.it PEC: info@pec.farmaremma.it